ombra
Cos'è il forex ?

Il Forex è il mercato dove vengono scambiate le valute. Quindi si tratta di un mercato estremamente liquido, dove in  ogni momento si incontrano milioni di investitori di ogni tipologia (dalle grandi banche e fondi ai piccoli investitori), in piccola parte attirati dalla necessità di munirsi delle valute straniere necessarie per compiere determinate operazioni, e nella grande maggioranza per speculare sul tasso di cambio che interesserà sempre coppie di valute. Le coppie di valute non hanno tutte lo stesso peso, che dipende dalla forza che ciascun Paese possiede a livello di economia globale. Inoltre le valute appartenenti ai Paesi “maturi” (ad esempio dollaro americano, euro, Jen Giapponese) hanno un andamento meno imprevedibile rispetto a quelle dei Paesi emergenti, grazie soprattutto alla puntuale diffusione di dati macro significativi e ad un maggiore volume di valute scambiate.

Infatti, tra le caratteristiche del Forex vi è la possibilità di trovare ad ogni ora, durante la sua apertura (che è di 24 ore per 5 giorni la settimana), sempre qualcuno disposto a vendere o acquistare quella determinata valuta in funzione di un dato tasso di cambio di riferimento, ma è anche vero che i volumi di liquidità cambiano in modo sensibile sia in relazione alle differenti valute (tra quelle più scambiate ci sono il dollaro americano, la sterlina e l’euro), che in funzione degli orari di negoziazione. Il Forex è un mercato Over The Counter, poiché non esiste un mercato fisico dove avvengono gli scambi di valute, che sono fatti in via telematica, ma è in qualche modo condizionato dagli orari di apertura delle altre borse, registrando i maggiori picchi all’apertura della Borsa di Londra e di quella degli Stati Uniti.

Il funzionamento del trading del Forex è abbastanza semplice da comprendere: c’è una coppia di valute, ad esempio Euro/Dollaro Americano (EUR/USD), che presenterà in un determinato momento un certo tasso di cambio (espresso con un valore con un numero intero e quattro decimali dopo la virgola), e se si ritiene che il dollaro guadagnerà terreno rispetto all’euro (quindi il tasso di cambio tenderà a diminuire) gli investitori potranno scegliere di aprire una posizione di acquisto (long) sul dollaro o di vendita (short) sull’euro. Quello che ha reso il Forex molto popolare nel corso degli anni, è soprattutto la libertà di poter scegliere se si vuole guadagnare vendendo indifferentemente se il valore o tasso di cambio di una determinata coppia di valute è in salita o discesa. Per guadagnare bisogna solo capire verso che direzione si muoverà il tasso, e scegliere di conseguenza.

Last Articles

Recensione eToro

La piattaforma di Forex trading di eToro si è da sempre segnalata come quella maggiormente adatta ai neofiti, ... Leggi Tutto»

Recensione Zulu Trade

Zulu Trade non è una classica piattaforma di Forex trading, ma è più che altro una sorta di aggregatore dei migliori "fornitori di... Leggi Tutto»

Recensione 24Option.com

24Option.com, health come si comprende dal nome è una... Leggi Tutto»

Recensione Plus 500

La Plus 500 è una delle piattaforme per il Forex trading più usata, soprattutto in quanto è caratterizzata da un uso abbastanza semplice... Leggi Tutto»

Canali Youtube dedicati al forex consigliati

[caption id="attachment_6" align="alignleft" width="225"]... Leggi Tutto»